Category Archives: Giurisprudenza

Frazionamento del Credito

FRAZIONAMENTO DEL CREDITO Può estendersi anche al processo esecutivo il principio del divieto di frazionamento in più parti del credito, originariamente unitario, se ciò è causa di un’indebita maggiorazione dell’aggravio per il debitore.Una condotta tendente a far conseguire al creditore più di quanto gli compete, come l’ingiustificato azionamento frazionato del credito, in origine unitario, recato dal titolo implica… Read More »

L’Ufficiale Giudiziario non può valutare l’appartenenza dei beni da pignorare

L’Ufficiale Giudiziario non può valutare l’appartenenza dei beni da pignorare Preclusa all’Ufficiale Giudiziario valutazione dei titoli di appartenenza dei beni da pignorare XXSez. 3, Sentenza n. 23625 del 2012 In tema di espropriazione mobiliare presso il debitore, l’art. 513 cod. proc. civ., pone una e negli altri luoghi a lui appartenenti. Pertanto, poiché l’attività svolta dall’ufficiale giudiziario in sede di… Read More »

Ufficiale Giudiziario orario di lavoro e buoni pasto

Ufficiale Giudiziario Orario di lavoro e buoni pasto La Corte di merito ha ritenuto che per gli ufficiali giudiziari non possono trovare applicazione le disposizioni in tema di orario di lavoro previste per i dipendenti del Comparto Ministeri, posto che l’attività del personale UNEP, come disciplinata dal D.P.R. n. 1229 del 1959, è svincolata dai limiti dell’orario di lavoro,… Read More »

Notifiche telematiche eseguite dall’ufficiale giudiziario fede privilegiata

Validità notifica pec cassazione, Validità notifica pec cassazione, Validità notifica pec cassazione, Validità notifica pec cassazione CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE I CIVILE SENTENZA 2 1 LUGLIO 2016, N. 15035 PRESIDENTE ED ESTENSORE: NAPPI SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Validità notifica pec cassazione, Validità notifica pec cassazione, Validità notifica pec cassazione, Validità notifica pec cassazione Pietro D.L., titolare della omonima impresa individuale, propose reclamo avverso la sentenza… Read More »

Perfezionamento della notificazione nei confronti del notificante

PERFEZIONAMENTO DELLA NOTIFICAZIONE NEI CONFRONTI DEL NOTIFICANTE Per il perfezionamento della notifica nei confronti del notificante al momento della consegna dell’atto all’ufficiale giudiziario, onde evitare alla parte la decadenza correlata all’inosservanza del termine perentorio entro il quale la notifica va effettuata, non è sufficiente che l’atto sia stato tempestivamente consegnato all’ufficiale giudiziario per la notifica, ma è necessario… Read More »

Notificazione per pubblici proclami

NOTIFICAZIONE PER PUBBLICI PROCLAMI La mancanza delle formalità prescritte dall’ art. 150 c.p.c. per la notifica per pubblici proclami  (con riguardo, in particolare, al deposito nella casa comunale di copia dell’atto, alla pubblicazione dello stesso, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica e, infine, al deposito da parte dell’Ufficiale giudiziario in Cancelleria della relazione e dei documenti giustificativi… Read More »

Esecuzione del sequestro giudiziario in giorno festivo

ESECUZIONE DEL SEQUESTRO GIUDIZIARIO IN GIORNO FESTIVO Il divieto di esecuzione nei giorni festivi, previsto per il sequestro conservativo sui mobili dall’art. 678 c.p.c. che dichiara applicabili le norme del pignoramento (art. 519, contenente il divieto), non è previsto dall’art. 677 per l’ esecuzione del sequestro giudiziario che rinvia alle disposizioni degli artt. 605 e ss. c.p.c. (Cass.… Read More »

Assegno bancario postadato

ASSEGNO BANCARIO POSTDATATO L’assegno bancario postdatato, il quale svolge le funzioni proprie della cambiale, ma sfugge alla relativa tassa sul bollo, non può essere considerato titolo esecutivo, anche se viene successivamente regolarizzato dal punto di vista fiscale (Cass. 03 marzo 2010, n. 5069).