Formulari

18 Gennaio 2016

Richiesta di notifica ex art. 143 cpc

Richiesta di notifica ex art. 143 cpc

si legga in merito anche la circolare del Ministero della Giustizia sulla necessità della relata negativa dell’ufficiale giudiziario

Al fine di dare un orientamento unico che individui i presupposti essenziali sui quali si deve basare la richiesta di notifica ex art. 143 c.p.c. presso i competenti uffici notificazioni esecuzioni e protesti presso le Corti D’Appello e i Tribunali si rende necessario pubblicare le seguenti raccomandazioni e formulari.

PER RICHIEDERE LA NOTIFICA EX ART. 143 C.P.C. SONO NECESSARI:

1) Precedente relazione di notifica negativa a firma dell’UFFICIALE GIUDIZIARIO (la relazione negativa del postino non è sufficiente).

NB. Per le notifiche civili la richiesta ex art. 143 c.p.c. non può essere contestuale alla prima richiesta di notifica a mani.

2) Certificato di residenza RECENTE o, comunque, SUCCESSIVO alla relazione negativa di cui sopra.

“Il sottoscritto _________________________________________________________________ ,

vista notifica con esito negativo come da relata di notifica del __________ dell’Ufficiale Giudiziario ________________________, richiede la notifica ex art. 143 c.p.c. nel luogo dell’ultima residenza nota”.

Li__________                                                                                                                                         Firma

RELAZIONE di NOTIFICA

A richiesta come in atti io sottoscritto Ufficiale Giudiziario presso l’UNEP del Tribunale/Corte d’Appello di __________ , ho notificato il su esteso atto a:

__________________________________________________________________,

ex art. 143 c.p.c. mediante deposito nella Casa Comunale di ________________________________

luogo dell’ultima residenza nota.

Ultimi articoli

E-learning 27 Maggio 2024

AVVISO – PUBBLICAZIONE LINKS -Corso FPFP24008 – PROGETTO EJNita 2.0 – 30/31 maggio 2024

Corso FPFP24008 “Il punto sulla giurisprudenza della Corte di Giustizia e della Corte di Cassazione in materia di cooperazione giudiziaria civile” PROGETTO EJNita 2.

E-learning 25 Maggio 2024

9 e 10 luglio 2024 convegno sugli strumenti di cooperazione giudiziaria dell’UE in materia civile

L’8 gennaio 2024, l’UEHJ e altri partner hanno iniziato ad attuare il progetto europeo e-FILIT (Per una migliore attuazione del diritto dell’UE e l’uso dei sistemi di tecnologia dell’informazione e della comunicazione (TIC) nei settori della cooperazione giudiziaria dell’UE attraverso la formazione interprofessionale).

E-learning 6 Maggio 2024

Corso on line in materia di protezione dei dati per Ufficiali Giudiziari 13 e 14 giugno 2024

Il giorno 13 e 14 giugno 2024 l’Associazione Internazionale degli Ufficiali giudiziari (UIHJ), il Centro per il diritto costituzionale europeo (CECL) e per l'Italia l'Associazione Ufficiali Giudiziari in Europa(AUGE), organizzano 2 giorni di formazione rivolti agli ufficiali giudiziari e a tutti coloro che in ambito giudiziario devono confrontarsi con la protezione dei dati nell'ambito dell'esecuzione civile.

E-learning 23 Aprile 2024

Il punto sulla giurisprudenza della corte di giustizia e della corte di cassazione in materia di cooperazione giudiziaria civile

PROGETTO EJNITA 2.0 Data: 30 e 31 maggio 2024Luogo: on line su piattaforma Microsoft Teams Responsabile del corso: Roberto Giovanni Conti, Loredana Nazzicone Esperte formatrici: Roberta Bardelle, Elena D’Alessandro Per i dettagli clicca qui Il corso – parte integrante dei programmi di aggiornamento sulla giurisprudenza offerti dalla SSM – è organizzato nel contesto del progetto EJNita 2.

torna all'inizio del contenuto