Formazione

15 Maggio 2020

Firmata convenzione tra AUGE e INFCON per la formazione di Ufficiali Giudiziari Mediatori

È stata firmata la convenzione tra l’AUGE e l’Istituto Nazionale per la Formazione Continua,
per i seguenti percorsi formativi:

– Aggiornamento biennale per Mediatori 18 ore;

– Corso Base di Alta formazione per Mediatori Civili Professionisti 54 ore.

Tutti gli Ufficiali Giudiziari potranno usufruire di condizioni agevolate.

Il Ministero della Giustizia consente agli Ufficiali Giudiziari l’iscrizione al registro dei mediatori, mentre l’esercizio dell’attività di mediatore è soggetta a preventiva autorizzazione.

L’abilitazione a svolgere l’attività di mediatore nelle procedure di riqualificazione (ex 21 quater) è stata valutata due punti come corso post laurea.

Per il programma e le date dei corsi fare riferimento alle pagine sotto indicate:

https://www.inmediar.it/corsi-online-mediatori/
https://www.inmediar.it/corso-mediatori-civili-online
https://www.inmediar.it/aggiornamento-mediatori-online

Per ulteriori informazioni circa le condizioni della convenzione compilare il seguente modulo:

    Nome e Cognome (*)

    Email (*)

    Qualifica/Professione (*)

    Cellulare (*)

    U.N.E.P./Città(*)

    Scrivi quì il tuo messaggio

    Ultimi articoli

    Uncategorized 12 Luglio 2022

    Domande antiche per affrontare il futuro – contributo scritto al Congresso U.I.H.J. di Dubai 2021 – Orazio MELITA

    Stimatissimo sig. Presidente, gentili colleghe, egregi colleghi[1], il tema portante di questo congresso è quanto mai di primaria importanza, non c’è alcun dubbio che l’umanità stia vivendo in questi anni una rivoluzione epocale ancor più profonda della rivoluzione industriale, in altre parole la casa, il nostro nuovo habitat, in cui siamo destinati a vivere sarà digitale ma proprio per questo prima ancora di domandarci quali tende mettere alle finestre di questa nuova casa dobbiamo interrogarci sul terreno su cui poggia per esser sicuri delle sue fondamenta.

    Uncategorized 12 Luglio 2022

    Lettera aperta in occasione dei referendum sulla giustizia

    Caro elettore italiano, mi rivolgo a te, a tutti voi in questa tornata referendaria sulla “giustizia” sia che abbiate scelto di votare cinque “sì”, sia che abbiate preferito votare “no” oppure che abbiate esercitato il vostro diritto di non votare per alcuni o per tutti i quesiti referendari.

    Uncategorized 8 Giugno 2022

    IL PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: COSA CAMBIA DAL 22 GIUGNO 2022?

    IL PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: COSA CAMBIA DAL 22 GIUGNO 2022? Il 24 dicembre 2021 è stata pubblicata in G.

    torna all'inizio del contenuto