Libri

28 Aprile 2021

Trattato sul procedimento notificatorio civile

Conflitti di interpretazione e soluzione ai problemi in apparenza irrisolti

Arcangelo D’Aurora attraverso un percorso più pratico che teorico, frutto anche della sua esperienza professionale ultradecennale, mira a rispondere a tutti i quesiti e dubbi, ovviamente ancorati ad autorevoli ed aggiornate pronunce giurisprudenziali, che gli “addetti ai lavori in ambito giudiziario” possono porsi quando si trovano ad operare nell’ambito della complessa attività di notificazione degli atti, consentendo ai medesimi di evitare una errata applicazione della normativa di riferimento e, quindi, di tutelarsi da “spiacevoli sorprese”: un’esigenza imprescindibile per garantire l’esatto e puntuale instaurarsi di un procedimento giudiziario.

Tra le 14 Sezioni di questo trattato, ritengo di particolare interesse la parte dedicata alla “NOTIFICA IMPOSSIBILE”. In un Paese di grandi giuristi che collaborano attivamente alla stesura di leggi, sembrare paradossale un vuoto legislativo su un istituto così importante.

Tranquilli benché paradossale, impossibile o assurda, ogni situazione grazie alla lunga esperienza di un grande Ufficiale Giudiziario riuscirete a trovare la soluzione giusta per portare a termine qualunque notifica.

Abbiamo chiesto ad Arcangelo D’Aurora perché ha sentito la necessità di cimentarsi in un trattato che approfondisse solo alcuni argomenti delle norme sulla notificazione civile e non un libro completo sul procedimento notificatorio in tutti i suoi aspetti?

Arcangelo D’Aurora: è prassi ordinaria nel nostro Paese che il legislatore, intervenga quotidianamente con modifiche e integrazioni “tampone” sulle norme del codice di procedura ed in particolare sull’istituto della notificazione. Trattare la materia divisa in più parti, mi consentirà di “aggiustare il tiro” in tempi rapidi ed apportare le eventuali modiche, senza la necessità di una nuova edizione dell’intero testo. Inoltre il trattato consente a chiunque di tenersi aggiornato con costi molto contenuti.

Per ordinare il libro clicca qui

copertina

28 April 2021

Ultimi articoli

E-learning 25 Maggio 2024

9 e 10 luglio 2024 convegno sugli strumenti di cooperazione giudiziaria dell’UE in materia civile

L’8 gennaio 2024, l’UEHJ e altri partner hanno iniziato ad attuare il progetto europeo e-FILIT (Per una migliore attuazione del diritto dell’UE e l’uso dei sistemi di tecnologia dell’informazione e della comunicazione (TIC) nei settori della cooperazione giudiziaria dell’UE attraverso la formazione interprofessionale).

E-learning 6 Maggio 2024

Corso on line in materia di protezione dei dati per Ufficiali Giudiziari 13 e 14 giugno 2024

Il giorno 13 e 14 giugno 2024 l’Associazione Internazionale degli Ufficiali giudiziari (UIHJ), il Centro per il diritto costituzionale europeo (CECL) e per l'Italia l'Associazione Ufficiali Giudiziari in Europa(AUGE), organizzano 2 giorni di formazione rivolti agli ufficiali giudiziari e a tutti coloro che in ambito giudiziario devono confrontarsi con la protezione dei dati nell'ambito dell'esecuzione civile.

E-learning 23 Aprile 2024

Il punto sulla giurisprudenza della corte di giustizia e della corte di cassazione in materia di cooperazione giudiziaria civile

PROGETTO EJNITA 2.0 Data: 30 e 31 maggio 2024Luogo: on line su piattaforma Microsoft Teams Responsabile del corso: Roberto Giovanni Conti, Loredana Nazzicone Esperte formatrici: Roberta Bardelle, Elena D’Alessandro Per i dettagli clicca qui Il corso – parte integrante dei programmi di aggiornamento sulla giurisprudenza offerti dalla SSM – è organizzato nel contesto del progetto EJNita 2.

Eventi 6 Aprile 2024

Convocazione assemblea dei soci

Ai sensi dell’art. 12 dello statuto è convocata per il giorno 19.

torna all'inizio del contenuto