Formazione

24 Aprile 2017

Rapporto sulla formazione giudiziaria in Europa

Rapporto sulla formazione giudiziaria in Europa

24 April 2017

Pubblichiamo di seguito il rapporto 2016 della commissione europea sulla formazione giudiziaria in Europa.

2016 Training report

Il Commissario Europeo Vĕra Jourová nella premessa evidenzia gli obiettivi della Commissione di Juncker finalizzati ad ottenere una più efficace azione europea.

L’intensificazione dell’attenzione della commissione sull’esecuzione, è finalizzata a migliorare la corretta trasposizione, applicazione e attuazione della legge UE. I tribunali nazionali sono “i tribunali comuni” per sostenere la legislazione dell’UE e contribuire efficacemente all’applicazione diritto dell’UE nei singoli casi.

Per sostenere gli Stati membri, la Commissione ha implementato un’ampia gamma di strumenti tra cui la formazione giudiziaria europea.

La formazione in diritto comunitario degli operatori della giustizia è solo un esempio degli sforzi compiuti dalla Commissione.

La legge in tutto il territorio dell’UE, garantirà la reciproca fiducia nei procedimenti giudiziari transfrontalieri, e contribuirà a diffondere la conoscenza delle buone pratiche ai problemi connessi al mondo della giustizia.

Il Commissario Europeo Vĕra Jourová, inoltre sottolinea l’importante traguardo raggiunto nel 2015, il 5% degli operatori della giustizia (più di 124.000 professionisti) hanno frequentato corsi di formazione sul diritto comunitario.

La formazione giudiziaria europea è una priorità della Commissione che proseguirà nell’impegno di sostenere questo importante obiettivo dell’UE in progetti di formazione transfrontaliera di alta qualità…..

Ultimi articoli

Uncategorized 12 Luglio 2022

Domande antiche per affrontare il futuro – contributo scritto al Congresso U.I.H.J. di Dubai 2021 – Orazio MELITA

Stimatissimo sig. Presidente, gentili colleghe, egregi colleghi[1], il tema portante di questo congresso è quanto mai di primaria importanza, non c’è alcun dubbio che l’umanità stia vivendo in questi anni una rivoluzione epocale ancor più profonda della rivoluzione industriale, in altre parole la casa, il nostro nuovo habitat, in cui siamo destinati a vivere sarà digitale ma proprio per questo prima ancora di domandarci quali tende mettere alle finestre di questa nuova casa dobbiamo interrogarci sul terreno su cui poggia per esser sicuri delle sue fondamenta.

Uncategorized 12 Luglio 2022

Lettera aperta in occasione dei referendum sulla giustizia

Caro elettore italiano, mi rivolgo a te, a tutti voi in questa tornata referendaria sulla “giustizia” sia che abbiate scelto di votare cinque “sì”, sia che abbiate preferito votare “no” oppure che abbiate esercitato il vostro diritto di non votare per alcuni o per tutti i quesiti referendari.

Uncategorized 8 Giugno 2022

IL PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: COSA CAMBIA DAL 22 GIUGNO 2022?

IL PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: COSA CAMBIA DAL 22 GIUGNO 2022? Il 24 dicembre 2021 è stata pubblicata in G.

torna all'inizio del contenuto