Esecuzioni

14 Febbraio 2019

Esecuzione forzata: modulistica e prontuario aggiornati al 13.02.2019

Con la pubblicazione nella G.U.R.I. n. 36 del 12 febbraio 2019 della legge di conversione n. 12 del 11 febbraio 2019 il D.L. n. 135 del 14 dicembre 2018 è entrato da ieri in vigore per la normativa di nostro interesse.

Si segnala soprattutto la modifica dell’art. 495 c.p.c. che comporta principalmente che la somma che il debitore deve versare per chiedere la sostituzione del pignoramento sarà di un sesto anziché di un quinto e conseguentemente deve essere modificato l’avvertimento di cui al terzo comma dell’art. 492, c.p.c. e la modifica dell’art. 560 c.p.c..

Un piccolo passo che dobbiamo ad ogni costo valorizzare, foriero di altre modifiche a tutela di una giustizia che contemperi recupero del credito e tutela dei soggetti esecutati.

Principi questi che debbono essere ben presenti nell’attività quotidiana di ogni ufficiale giudiziario.

Accanto ai modelli rivisitati dell’avviso ex art. 518 e del pignoramento ex art. 521 bis c.p.c., è stato elaborato un prontuario normativo.

L’ufficiale giudiziario nella sua attività contempera la “forza esecutiva” che gli deriva dalla legge e l’attitudine a stabilire un rapporto empatico con le parti, attitudine questa che apre più efficacemente porte di un grimaldello.

Le parti debbono riconoscere nell’ufficiale giudiziario l’esecutore di provvedimento al quale hanno dato impulso o del quale sono soccombenti, ma anche quale pubblico ufficiale terzo e imparziale, deputato a garantire i diritti incomprimibili di ogni soggetto coinvolto nella procedura esecutiva.

Possiamo affermare con certezza che il primo diritto è proprio quello ad una informazione corretta e trasparente.

Questo agile prontuario normativo che può essere fotocopiato in un modello A3 fronte retro contiene in alto un motto mutuato dal Consiglio Nazionale Notarile: “L’Ufficiale giudiziario: a tutela delle parti, sopra le parti”, questo è l’ufficiale giudiziario e questa è l’immagine che deve passare di noi!

Ognuno di noi sa come, a chi, quando e se consegnare questo prontuario, spero solo che venga accolto come una sorta di nostro “biglietto da visita” perché la tutela della legge passa dalla diffusione della sua conoscenza.

Auguro a tutti un buon lavoro!

Orazio Melita

Prontuario: principale normativa d’interesse in tema di esecuzione forzata

DL semplificazioni artt 492 – 518 CPC

DL semplificazioni – atto di pignoramento art 521 bis

In vigore da oggi modifiche in materia di esecuzione forzata

Ultimi articoli

Uncategorized 12 Luglio 2022

Domande antiche per affrontare il futuro – contributo scritto al Congresso U.I.H.J. di Dubai 2021 – Orazio MELITA

Stimatissimo sig. Presidente, gentili colleghe, egregi colleghi[1], il tema portante di questo congresso è quanto mai di primaria importanza, non c’è alcun dubbio che l’umanità stia vivendo in questi anni una rivoluzione epocale ancor più profonda della rivoluzione industriale, in altre parole la casa, il nostro nuovo habitat, in cui siamo destinati a vivere sarà digitale ma proprio per questo prima ancora di domandarci quali tende mettere alle finestre di questa nuova casa dobbiamo interrogarci sul terreno su cui poggia per esser sicuri delle sue fondamenta.

Uncategorized 12 Luglio 2022

Lettera aperta in occasione dei referendum sulla giustizia

Caro elettore italiano, mi rivolgo a te, a tutti voi in questa tornata referendaria sulla “giustizia” sia che abbiate scelto di votare cinque “sì”, sia che abbiate preferito votare “no” oppure che abbiate esercitato il vostro diritto di non votare per alcuni o per tutti i quesiti referendari.

Uncategorized 8 Giugno 2022

IL PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: COSA CAMBIA DAL 22 GIUGNO 2022?

IL PIGNORAMENTO PRESSO TERZI: COSA CAMBIA DAL 22 GIUGNO 2022? Il 24 dicembre 2021 è stata pubblicata in G.

torna all'inizio del contenuto